Il vento risveglia gli incendi: notte di paura a Monte San Biagio

Mercoledì 5 Settembre 2018 di Barbara Savodini
MONTE SAN BIAGIO - Proprio quando il pericolo sembrava rientrato e la situazione si era normalizzata il vento è tornato ad alimentare le fiamme a Monte San Biagio dove un maxi incendio ieri ha incenerito una vasta zona di macchia mediterranea tra via Oliveti e via Rampa Superiore.

Dopo il pomeriggio di terrore tra case evacuate e un masso di 50 quintali che rischiava di franare sulle abitazioni, paura anche di notte per i nuovi focolai divampati attorno alle 2.

A chiamare i vigili del fuoco, assieme ad altri residenti, il sindaco di Monte San Biagio Federico Carnevale preoccupato per la sicurezza del paesello.

Ci sono volute tre ore per spegnere anche gli ultimi focolai. All'alba l'allarme era rientrato. Ultimo aggiornamento: 19:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma