Il figlio morto, il dolore, la fede. Anna Mazzitelli racconta la sua esperienza in un libro

Il figlio morto, il dolore, la fede. Anna Mazzitelli racconta la sua esperienza in un libro
2 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Novembre 2020, 18:06

La storia di Filippo, il figlio malato di leucemia e purtroppo deceduto, è stata prima un blog e poi è diventata un libro: "Con la maglietta a rovescio". Adesso Anna Mazzitelli racconta come "apparentemente ce l'ha fatta" a sopravvivere a un dolore così grande, in "Sulle punte dei piedi. Piovono miracoli" che domani - 10 novembre -   sarà in vendita nelle librerie cattoliche e online.

Piovono miracoli è il blog attraverso il quale Anna e il marito, Stefano Bataloni - romani - hanno mantenuto i contatti con tutti coloro che volevano conoscere l'evoluzione della malattia di Filippo e che continuano ad aggiornare con contributi loro e di chi ha conosciuto il figlio.   L'autrice racconta che il nuovo libro è nato dalla conversazione con un'amica, a cena. E' stata lei a spingerla a raccontare: «Io sto male come tutte le mamme che hanno perso un figlio - disse Anna all'amica -  perché dovrei scrivere qualcosa, non ho mica una ricetta segreta che faccia stare bene, che lenisca il dolore, che faccia essere felici, dopo». 

Invece, alla fine, ha scelto di farlo e da domani sarà disponibile. Il racconto di Anna riprende alcuni passaggi del blog ma fa  anche una professione di fede:  «Lui parla senza possibilità di essere frainteso, e malgrado a volte dica cose dure e difficili da digerire, mai mi lascia sola, mai smette di portare assieme a me la mia croce».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA