Barche sotto costa e pericolo per i bagnanti, scattano le sanzioni

Barche sotto costa e pericolo per i bagnanti, scattano le sanzioni
2 Minuti di Lettura
Martedì 20 Luglio 2021, 10:57

Controlli mirati, nell'ambito dell'operazione " Mare Sicuro 2021", sulle barche che si spingono sotto costa e mettono in pericolo i bagnanti. La Guardia costiera di Gaeta - anche a seguito di specifiche segnalazioni - ha effettuato verifiche in prossimità delle aree riservate alla balneazione, in particolare lungo i litorali di Gaeta e Sperlonga.

I militari   hanno proceduto ad elevare 2 sanzioni amministrative, per un totale di oltre cinquecento euro, ai conduttori di altrettante barche da diporto sorprese all’ancora a pochi metri dalla battigia nella zona dei “Quaranta Remi” di Gaeta. 

Le zone riservate prioritariamente alla balneazione, che i diportisti devono rispettare durante la stagione balneare sono, di norma, quelle ricomprese nella fascia di 200 metri dalla battigia, se in presenza di spiagge, e 100 metri dalle scogliere, se in presenza di coste rocciose o a picco sul mare.

«Il rispetto di queste distanze di sicurezza  consente di salvaguardare la vita umana e prevenire incidenti in mare» - ricordano dalla Guardia costiera.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA