GAETA

Foto di una pistola all'ex moglie, 55enne denunciato per minacce

Lunedì 22 Marzo 2021 di Sandro Gionti
Foto di una pistola all'ex moglie, 55enne denunciato per minacce

Lasciato dalla moglie, un uomo di 55 anni di Santi Cosma e Damiano ha tentato di suicidarsi utilizzando un coltello e dei farmaci, ma ha anche messo in atto minacce telefoniche nei confronti della donna inviandole attraverso whatsapp una foto con una pistola. La donna, anche lei sancosmese, che si era rifugiata in una città vicina, preoccupata per le telefonate minacciose che continuava a ricevere dall'ex marito, si è recata in caserma per denunciare lo stalker. I carabinieri della Tenenza di Gaeta e i colleghi della stazione di Santi Cosma e Damiano hanno messo fine alla vicenda che stava assumendo aspetti pericolosi, denunciando l'uomo per minacce nei confronti dell'ex moglie.

Nel corso della perquisizione domiciliare nell'abitazione dello stalker i militari hanno rinvenuto una pistola a salve con tappo rosso, dello stesso modello di quella della foto inviata alla moglie, e 47 munizioni a salve. Il materiale è stato naturalmente sequestrato e messo a disposizione del magistrato inquirente. Otto giorni prima il 55enne aveva tentato il suicidio con un coltello cercando inoltre di ingerire alcol e medicinali, per cause da ricondurre all'allontanamento della moglie, ed era stato salvato grazie al tempestivo intervento dei carabinieri. Nella circostanza i militari dopo essere entrati lo avevano disarmato e gli avevano impedito di assumere farmaci. Il 55enne non ha però desistito e ha continuato a perseguitare la moglie che da diverse settimane aveva lasciato la loro abitazione, ha continuato a telefonare alla donna che, stanca e preoccupata, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri ed esporre quanto stava succedendo. Sono pertanto scattati i provvedimenti che hanno portato i militari alla perquisizione domiciliare culminata con il ritrovamento e il sequestro della pistola usata per le foto minatorie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 11:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA