Dimentica sul treno lo zaino e chiede aiuto alla polizia ferroviaria, dentro c'era droga

Sabato 12 Settembre 2020

Aveva dimenticato lo zaino sul treno, si è rivolto alla Polizia ferroviaria di Formia che poi lo ha segnalato all'autorità amministrativa per uso di stupefacenti. E' la singolare vicenda di un uomo di 48 anni, il quale appena si è reso conto di aver lasciato lo zaino ha chiesto aiuto agli agenti della Polfer

I poliziotti, tramite il personale ferroviario a bordo del treno, hanno ritrovato il bagaglio dimenticato, ma all’atto della restituzione e a seguito di accurati controlli  hanno rinvenuto diversi grammi di   marijuana. Nei confronti dell’uomo, che ha ammesso di fare uso personale di droga, è scattata la segnalazione all’autorità amministrativa competente.

Vedi anche > Latina, 18 migranti in quarantena fuggono da Cori: 13 rintracciati, 5 irreperibili

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA