Formia, studenti del sud pontino alla manifestazione della polizia "Una vita da social"

Il sindaco Taddeo e gli studenti alla manifestazione della Polizia a Formia
di Sandro Gionti
1 Minuto di Lettura
Venerdì 3 Dicembre 2021, 16:30

Oltre 350 studenti delle scuole di ogni ordine e grado del sud pontino, accompagnati dai dirigenti scolastici e dai docenti, sono intervenuti stamane a Formia, alla manifestazione organizzata a Largo Paone per l’importante campagna educativa itinerante "Una vita da social"organizzata dalla Polizia di Stato nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete rivolte ai minori, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione nell’ambito del progetto “Generazioni connesse”. Il vice questore Aurelio Metelli, dirigente del commissariato di polizia di Formia, ha illustrato il significato dell’iniziativa, che è stata sottolineata con interesse anche dal sindaco Gianluca Taddeo e dai dirigenti scolastici Vito Costanzo (Istituto comprensivo “Dante Alighieri”) ed Ersilia Buonocore (Istituto comprensivo “Vitruvio Pollione”) e dai docenti delle altre scuole del comprensorio meridionale. Gli alunni hanno seguito con molta attenzione le spiegazioni e le dimostrazioni, con apparecchiature e mezzi tipici delle proprie attività, da parte degli addetti al controllo del territorio, della Polizia Scientifica, Stradale e Postale, della Polfer e della squadra cinofili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA