CORONAVIRUS

Fondi, sorpreso a passeggiare in centro si giustifica: «Porto a spasso il mio coniglio». Multato dalla polizia

Venerdì 10 Aprile 2020
Fondi, sorpreso a passeggiare in centro si giustifica: «Porto a spasso il mio coniglio». Multato dalla polizia

Fondi, sorpreso a passeggiare in centro si giustifica: «Porto a spasso il mio coniglio». Multato dalla polizia. Singolare eplisodio durante i controlli della polizia della Questura di Latina, nell’ambito dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle prescrizioni contemplate dal decreto del Governo e dall’ordinanza della Regione Lazio con i quali sono state introdotte misure per il contenimento e gestione dell’emergenza coronavirus. Nel tardo pomeriggio di oggi gli agenti hanno sanzionato un uomo sorpreso nel centro di Fondi che, alla richiesta dei poliziotti del Commissariato di Fondi circa le motivazioni per le quali circolava in strada, ha spiegato di essere uscito per far fare una passeggiata al proprio animale domestico, ovvero a un coniglio di grosse dimensioni, che teneva in braccio.

Coronavirus, personale Abc si autotassa e dona mascherine all'ospedale "Goretti"

Coronavirus, paziente "negativa" poi il ripensamento. Timori al "Fiorini" di Terracina

«Alla luce della giustificazione addotta, non rientrante tra i casi previsti dalla normativa - spegano dalla Questura di Latina - gli operatori di polizia hanno identificato e contravvenzionato il soggetto per inosservanza delle disposizioni vigenti».

 

 

 
 

 

Ultimo aggiornamento: 22:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA