Educazione alla cittadinanza, termina la raccolta firme. Ad Aprilia la consegna all'Anci

Sabato 8 Dicembre 2018
Il municipio di Aprilia
  Si conclude la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare che punta a introdurre l'ora di "educazione alla cittadinanza" nelle scuole.

Venerdì 14 dicembre alle 15 presso l’Istituto Comprensivo “Arturo Toscanini” di via Amburgo, ad Aprilia, alla presenza del sindaco di Albano e presidente dell’Anci Lazio, Nicola Marini, e del sindaco Antonio Terra, termina la raccolta e le firme vengono consegnate. La proposta è nota come "dei sindaci" e punta a «introdurre l'ora di educazione alla cittadinanza, come materia curricolare, nelle scuole di ogni ordine e grado per formare i cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico e il valore della memoria attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, educazione ambientale, educazione digitale ed educazione alimentare».

«Consegneremo al presidente  – commenta Omar Ruberti, capogruppo della Lista Civica “Antonio Terra Sindaco” – le sottoscrizioni raccolte in questi mesi nella nostra città. È stato molto incoraggiante, specie in questo momento storico, ritrovarsi intorno alla Carta e ai suoi principi fondamentali, ma soprattutto convergere sull’esigenza di individuare nuovi strumenti per promuoverla, in particolare tra le giovani generazioni».  
 
I cittadini possono ancora firmare la proposta di legge presso la casa Comunale o intervenendo all’iniziativa. Per firmare è sufficiente presentare un documento d’identità valido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti