Due eventi sociali a Gaeta e Minturno per la Festa della donna

Domenica 7 Marzo 2021 di Sandro Gionti
Miriam Jarrett

“Desert Miraje” è il nuovo personal brand sulla comunicazione positiva creato a Gaeta da Miriam Jarrett, in arte Miraja. Oltre crisi e pandemia, deserti e arsure, un'oasi di speranza con un progetto inclusivo di stampo sociale, che vedrà coinvolte storie e persone del Sud pontino e non. Desert Miraje verrà lanciato domani, 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, in un conferenza stampa che si terrà alle 12.30 nell'aula consiliare del Comune di Gaeta. Il giorno seguente, alle 11.30, al bar La Villa, nel quartiere medievale, nel rispetto delle norme anti Covid saranno approfondite tematiche e valori in un momento di condivisione. A moderare l’evento, patrocinato dal Comune, sarà la giornalista Sandra Cervone.

A Minturno domani parte, in occasione della Festa della donna, la campagna “Facciamo luce sull’endometriosi”. Saranno in distribuzione, nel comprensorio cittadino, pieghevoli per fornire informazioni sulla malattia, mentre sabato 27 marzo saranno illuminati un monumento o una struttura comunale con fari e luci di colore giallo, simbolo della patologia.

“Marzo – spiegano l’assessore Elisa Venturo ed il consigliere e medico Franco Esposito - è stato definito il mese della consapevolezza sull’endometriosi. Un mese  importante per tutte le donne affette da questa malattia, che quotidianamente lottano contro i pregiudizi, per sensibilizzare e informare un maggior numero di persone”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA