Droga per la movida di Terracina, tre spacciatori arrestati dalla Polizia

Martedì 2 Giugno 2020

Gli uomini della Polizia di Stato, nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dalla Questura di Latina in occasione del ponte del 2 Giugno, in concomitanza con la ripresa delle attività sociali dopo le attenuate misure  per prevenire la diffusione del Covid-19, sono stati impegnati nelle zone centrali dei comuni della provincia in una ottica di prevenzione e repressione dei reati.

A Terracina  individuati e arrestati tre spacciatori sorpresi in zone diverse dei luoghi della Movida cittadina.  Uno di loro  alla vista degli agenti ha opposto resistenza scagliandosi su un poliziotto e tentando di disfarsi delle dosi che aveva occultato in un borsone. Lo stesso, un 56enne terracinese, è stato  immediatamente raggiunto ed una volta immobilizzato,  è stata  recuperata tutta la sostanza stupefacente, consistente in 15 dosi di eroina.

In una zona diversa fermato un uomo di 33 anni, di Fondi, e impedito che la compagna e complice - 28 anni - fuggisse a bordo di un'auto. Con loro avevano  30 dosi di eroina e 9 di cocaina  pronte per essere cedute nell’attività di spaccio. 

Dei tre arrestati solo il cittadino di Terracina era conosciuto alle forze dell’ordine mentre gli altri due erano insospettabili spacciatori.

Vedi anche>> Presi i vandali del centro storico: sono un 20enne di Fondi e due ragazze
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani