Dipendente formiano di una ditta di traslochi investito e ucciso sull'A2 dopo essere caduto dal furgone

Giovedì 13 Febbraio 2020
Un autotrasportatore formiano è morto investito da un tir sull'autostrada A2 del Mediterraneo nei pressi di Rogliano, in provincia di Cosenza. La vittima è un dipendente di una ditta di traslochi che stava rientrando nel Lazio dalla Sicilia. Secondo una prima ricostruzione della Polizia Stradale, l'uomo si sarebbe trovato nella parte posteriore di un furgone quando, per cause che sono ancora in corso di accertamento, sarebbe caduto fuori dal furgone finendo sull'asfalto dove sarebbe stato investito da un camion che sopraggiungeva. L'autista del tir ha riferito agli agenti della polizia stradale che il corpo dell'uomo era già sulla strada e che non è riuscito ad evitarlo. Gli agenti della polstrada stanno ascoltando alcuni testimoni.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma