Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Devastato dai vandali il Centro prenotazioni della Asl, forse una sfida social

Una delle stanze del Cup devastate dai vandali
di Stefano Cortelletti
1 Minuto di Lettura
Lunedì 27 Giugno 2022, 11:18

Devastata nella notte la sede del Centro unico di prenotazione presso il poliambulatorio di Aprilia. Ignoti si sono introdotti all’interno dei locali della Asl in via Giustiniano e danneggiato la struttura: dai mobili agli armadi, persino i controsoffitti. Un gesto che non si giustifica con un eventuale tentativo di furto, dato che non c’era nulla da rubare. Nel fine settimana infatti non viene lasciato denaro contante all’interno delle casse, proprio in virtù di precedenti furti.

I ladri si sono introdotti da una porta posteriore: la telecamera che inquadrava l’ingresso era stata spostata, facendola puntare in alto e rendendola quindi innocua.

Non è escluso che possa trattarsi di una “challenge”, con i vandali che potrebbero essersi ripresi col telefonino durante la devastazione per poi pubblicarlo sui social. Indaga la Polizia di stato del commissariato di Cisterna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA