Latina, scoperto un deposito di auto rubate

Latina, scoperto un deposito di auto rubate
di Laura Pesino
2 Minuti di Lettura
Domenica 13 Settembre 2020, 16:37

E' stato scoperto quasi per caso dagli agenti della squadra volante di Latina un box in cui venivano nascoste auto rubate. Tre uomini sono stati denunciati all'autorità giudiziaria con l'accusa di ricettazione in concorso.

L'operazione è scattata in realtà da un normale controllo sulle strade cittadine. La pattuglia ha fermato un'auto di lusso in cui ha riconosciuto due pregiudicati residenti nel capoluogo. La vettura è stata perquisita e all'interno gli agenti hanno rinvenuto l'intera attrezzatura utilizzata per rubare auto: c'erano numerose apparecchiature elettroniche usate per aprire in modo fraudolento i veicoli e sofisticati sistemi capaci di captare le frequenze dei telecomandi di apertura e di inibire quelle degli antifurti.

Anche i due uomini a bordo sono stati sottoposti a una perquisizione personale e i poliziotti hanno trovato, nella tasca di uno di loro, le chiavi di un box auto che si trovava proprio poco lontano dal luogo in cui erano stati fermati e che risultava locato a una terza persona. Il sospetto era ormai chiaro e gli agenti hanno deciso di procedere a un'ulteriore perquisizione del locale, che si trovava poco distante dal centro cittadino. L'intuizione è stata giusta.

Dentro il garage era custodita infatti una Fiat 500 Abarth risultata rubata nel mese di agosto sul lungomare di Latina, oltre a diverse centraline elettroniche e parti di veicoli. Per i tre uomini coinvolti, C.E., 33 anni, M.R., 31enne, e F.A., 40 anni, è scattata una denuncia a piede libero. Il box auto è stato sequestrato insieme all'intera refurtiva recuperata, mentre la vettura è stata restituita al legittimo proprietario. Altre indagini sono in corso ora sui tre uomini. Il sospetto è che il garage sia stato utilizzato in altre occasioni e che i tre facciano parte di una banda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA