Delfino femmina trovato morto sulla spiaggia: «Taglio profondo forse provocato dall'elica di una barca»

Sabato 7 Settembre 2019 di Antonio Lepone
Delfino femmina trovato morto sulla spiaggia: «Taglio profondo forse provocato dall'elica di una barca»

Verso le 15 di oggi, trascinato dal mare mosso, un delfino femmina di 2,55 metri, del peso di circa 1 quintale, è giunto a riva nello specchio di mare antistante il Lido Sirene, a Scauri, in provincia di Latina. Le titolari dello stabilimento balneare hanno contattato la Capitaneria di Porto di Gaeta. Sul posto si sono recati, per effettuare i rilievi di rito, un veterinario dell’Azienda Usl di Latina ed alcuni militari della Guardia Costiera.

Un altro delfino morto al largo di Fiumicino, l'Istituto Zooprofilattico: «Morbillivirus non pericoloso per l'uomo»

Roma, trovato un delfino morto a largo di Fiumicino: è il secondo in due giorni
 

Il delfino era stato avvistato, già morto, nei pressi del Monte d’Oro, verso le 10 di stamani da alcuni diportisti, che avevano dato l’allarme alla Capitaneria di porto. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del decesso.

L'animale ha un taglio sul fianco destro, probabilmente provocato dall'elica di un motore di una barca.

Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma