Dalla serie A agli allievi regionali, l'arbitro Gavillucci in campo aspettando il ricorso

Sabato 13 Ottobre 2018 di Vincenzo Abbruzzino
Gavillucci insieme ai capitani delle due squadre nell'incontro di oggi
Dalla serie A agli allievi regionali. L'arbitro di Latina Claudio Gavillucci - lo scorso anno in Can-A dove ha diretto 17 incontri del massimo campionato - ha  arbitrato il confronto tra Vis Sezze e Tor De Cenci, valido per il campionato Allievi, fascia B. Una designazione che Gavillucci non ha potuto rifiutare, avrebbe infatti rischiato la radiazione dai ranghi dell’AIA (associazione Italiana Arbitri). 

Gavillucci paga la sua ribellione alla decisione del Consiglio Nazionale dell’AIA di estrometterlo dai ranghi della Can-A, per “motivate valutazioni tecniche”. Una decisione che l’arbitro di Latina ha contestato ricorrendo al Tribunale Federale Nazionale che il 7 agosto ha però respinto il suo ricorso. Sentenza quest’ultima in seguito annullata in sede di appello che ha rimandando il tutto al al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare che deciderà il prossimo 26 ottobre.

Nel frattempo, in seguito all'annullamento della prima sentenza, il direttore di gara pontino è stato reintegrato nell’AIA, ma non nella Can-A  da qui la clamorosa designazione per il campionato Allievi. Ultimo aggiornamento: 19:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA