FASE 2

Dal 23 maggio ripartono le visite al giardino di Ninfa : ecco date, orari e regole

Sabato 16 Maggio 2020 di Alessandra Tabolacci
Come uno scrigno prezioso il giardino di Ninfa torna ad aprirsi per mostrare nuovamente, in questa primavera inoltrata, tutti i suoi tesori. La Fondazione Roffredo Caetani ha comunicato il nuovo calendario che vedrà il Giardino aperto tutti i fine settimana, più i giorni festivi, fino al 1 novembre. Dopo la chiusura forzata causa Coronavirus, dunque, da sabato 23 maggio si potrà tornare ad ammirare la bellezza di Ninfa, però, con regole nuove dettate dalla necessità di garantire la sicurezza dei visitatori. Innanzitutto il biglietto d’ingresso potrà essere acquistato sul sito www.giardinodininfa.eu prenotando così la visita o in biglietteria (fino a esaurimento delle disponibilità).

Primo maggio virtuale al Giardino di Ninfa: le poesie di Dylan Thomas lette all'imbrunire
La raccomandazione è di consultare le informazioni su orari e disposizioni relative a norme di igiene e distanziamento sociale sui siti del Giardino e della Fondazione (www.frcaetani.it). La visita non sarà in gruppo, ma individuale e libera. Si dovrà arrivare muniti di mascherine e guanti e all’ingresso il personale misurerà la temperatura corporea e darà informazioni sulle misure da rispettare. Obbligatorio mantenere la distanza minima di 1,5 metri fra le persone e in alcuni punti ci saranno dispenser con gel igienizzante. I visitatori inoltre riceveranno all’ingresso una mini guida (scaricabile anche dal sito) da consultare durante la passeggiata. Ciò non toglie che i collaboratori della Fondazione saranno comunque presenti per dare assistenza e rispondere a eventuali domande.

Giardino di Ninfa, al via la prenotazione on-line delle visite per il 2020
«In queste settimane – spiega il presidente della Fondazione Caetani, Tommaso Agnoni - molti ci hanno scritto chiedendo novità sulle date di apertura del Giardino che avrebbe dovuto avviare i festeggiamenti per il centenario lo scorso 21 marzo. Lo abbiamo fatto online con gli eventi #distantimavicini replicati anche a Pasquetta e il primo maggio e che hanno avuto enorme successo. Ora è arrivato il momento di riaprire i cancelli». Il Giardino sarà aperto dalle 9 alle 18 a maggio e giugno, fino alle 18.30 a luglio, agosto e settembre, e fino alle 15.30 a ottobre e novembre. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani