Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Crollo Globe Theatre: stanno bene gli studenti di Latina. I racconti dei ragazzi: «Eravamo appena usciti»

Crollo Globe Theatre: stanno bene gli studenti di Latina. I racconti dei ragazzi: «Eravamo appena usciti»
di Francesca Balestrieri
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Settembre 2022, 15:54 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 12:49

Erano da poco usciti dal Globe Theatre a Roma alcuni ragazzi del liceo scientifico Ettore Majorana di Latina, quando si è verificato il crollo. Le classi pontine avevano assistito allo spettacolo nella parte inferiore della struttura e dunque lontano dalla scala crollata proprio al termine della rappresentazione. «Fortunatamente i nostri ragazzi erano appena usciti dal teatro di Villa Borghese - spiega il dirigente scolastico Domenico Aversano che è stato allertato dai professori subito dopo il fatto - Nessuno di loro è rimasto ferito. Certo lo spavento c'è stato, come è normale che sia. I ragazzi sono di ritorno a Latina in viaggio sul pullman, i docenti che li hanno accompagnati spiegano che la situazione è sotto controllo. Lo ripeto: fortunatamente il nostro gruppo aveva lasciato il teatro poco prima del crollo della scala». 

I ragazzi sono in pullman e stanno rientrando a latina. Sono tranquilli. «Eravamo appena usciti dal retro - racconta una studentessa al telefono - quando abbiamo sentito un gran botto e delle urla». Dal punto in cui erano non hanno potuto vedere niente. Immediatamente i loro professori li hanno radunati, li hanno fatti allontanare e  hanno fatto l'appello. «Abbiamo capito che era successo qualcosa, ma abbiamo visto solo le immagini che ci hanno girato i nostri amici da latina, quelle che stanno girando scattate dei vigili del fuoco».

I ragazzi del Majorana sono arrivati a Latina.

Unico problema dei professori: non far parlare i ragazzi con i cronisti che li stavano aspettando solo per raccogliere le loro testimonianze. Gli studenti si sono dimostrati più sereni e più adulti dei loro accompagnatori e hanno raccontato cosa era accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA