CORONAVIRUS

Covid, mai cosi male a Latina: 126 casi in 18 comuni, capoluogo e Aprilia record di nuovi positivi

Venerdì 23 Ottobre 2020

«Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 126 nuovi casi positivi», il dato contenuto nel bollettino quotidiano della Asl di Latina era giànoto dopo l'annuncio di questa mattina da parte del prefetto Maurizio Falco e del manager Asl Giorgio Casati, ma spiega come i nuovi positivi sono distribuiti sul territorio. Sono addirittura 18 i Comuni con almeno un contagiato. Il record negativo spetta ex aequo ad Aprilia e Latina con 31 casi ciascuno, seguiti da Cisterna con 26 casi. Il capoluogo e i due centri del nord si confermano punti critici. Gli altri centri sono Castelforte (2 casi), Cori (3), Fondi (4), Formia (1), Gaeta (1), di Itri (1), di Latina (31), Monte S. Biagio (1), Norma (2), di Pontinia (2), di Priverno (1), di Roccagorga (2),di Sabaudia (5), di Sezze (3), di Sonnino (1), e Terracina (9).

Covid, il manager Asl Casati spiega come funziona la geolocalizzazione

I casi totali dall'inizio della pandemia balzano a 2423, di questi 789 sono guariti. L'indice di prevalenza è ormai arrivato a  42,12. Gli attualmente positivi sono 1589, di questi 1466 vengono curati a casi, mentre 123 sono i pazienti ricoverati al Goretti o in altre strutture covid del Lazio.

Covid, appello ai giovani del Prefetto di Latina: «Se rispettiamo le regole presto recupereremo la libertà»

Salute Lazio specifica che dei 126 nuovi casi «si tratta di ventotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto», ma soprattutto aggiunge che «si registra un decesso di 82 anni con patologie», senza però fornire altri particolari.

La Asl ricorda anche che, «in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di "Drive in" per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2». 

Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA