COVID

Covid, la Cisl ha donato all'ospedale di Formia un ecografo portatile

Venerdì 26 Marzo 2021
Covid, la Cisl ha donato all'ospedale di Formia un ecografo portatile

Una piccola cerimonia oggi - 26 marzo - presso la sala conferenze dell'ospedale Dono Svizzero di Formia per la donazione  di un ecografo portatile completo di accessori, destinato al reparto di terapia intensiva. A donarlo  la First Cisl di Latina.

Alla cerimonia erano presenti il  segretario generale della First Cisl Antonio Viola, Il primario del reparto di terapia intensiva  Gennario Di Fazio e i suoi collaboratori,  Nunzio Manciagli della direzione sanitaria

Il primario   ha evidenziato non solo l'utilità di una apparecchiatura portatile e duttile,  ma si è soffermato sul profondo senso civico di questa iniziativa, che insieme ad altre,  hanno fortemente motivato e gratificato tutto il personale ed ha concluso affermando : «In questo ultimo anno abbiamo ricevuto numerose donazioni a testimonianza che gli italiani non sanno solamente lamentarsi, ma sono capaci di gesti concreti, capaci di fare la differenza» .

 Viola, invece, ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro che quotidianamente viene svolto nell'Ospedale di Formia, a presidio della salute dei cittadini: «Il personale medico e sanitario sta dimostrando con la quotidiana professionalità uno spirito di abnegazione che merita un concreto supporto collettivo, che vada al di la di un formale riconoscimento dell'impegno al personale sanitario. Questa è una battaglia che si combatte insieme, ed ognuno di noi ha il dovere di  dare il proprio piccolo, ma effettivo contributo  e rilanci il valore strategico della sanità pubblica». 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA