Bollini RosaArgento, la fondazione Onda premia due strutture pontine per anziani

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Bollini RosaArgento, la fondazione Onda premia due strutture pontine per anziani

Due residenze sanitarie assistenziali in provincia di Latina premiate da Fondazione Onda per i servizi volti a migliorare la qualità di vita e il benessere degli ospiti. La premiazione è avvenuta nell’ambito della terza edizione dei Bollini RosaArgento di Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. Tra le motivazioni anche la capacità riorganizzativa dimostrata a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Le Rsa fanno parte del gruppo Korian e sono  Villa Carla ad Aprilia con 3 bollini RosaArgento e Villa Azzurra a Terracina con  2 bollini RosaArgento

«Siamo molto felici di aver ricevuto questo importante premio da Fondazione Onda perché è la testimonianza di tutti gli sforzi che abbiamo fatto in questo ultimo anno così terribile e sfidante per il nostro settore - ha dichiarato Antonella Ferioli, responsabile comunicazione Korian Italia -La pandemia ha reso necessario ripensare il mondo dell’assistenza alla terza età, anche se l’obiettivo deve sempre essere l’offerta di standard qualitativi elevati che mantengano l’individuo al centro dell’attività assistenziale e dotino tutte le strutture di personale formato e aggiornato sull’evoluzione della pandemia e sulla gestione degli ospiti delle residenze. Questo premio è un riconoscimento al lavoro eccezionale svolto da tutti i colleghi che quotidianamente fanno di tutto per supportare gli ospiti delle nostre strutture».

Il 2020 ha visto le Rsa e le Case di Riposo direttamente coinvolte nella gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Per questo motivo, nella valutazione, è stata considerata anche la riorganizzazione delle strutture per consentire una degenza sicura, volta a minimizzare il rischio di contagio, garantendo cure mediche adeguate e il contatto, per quanto possibile nell’ambito della sicurezza con i familiari. Il punteggio evidenziato da un algoritmo è stato validato da un Advisory Board, che in occasione di quest’ultima edizione si è rinnovato con l’ingresso di nuove figure tra cui l’assistente sociale, l’infermiere e altri specialisti del settore. L’iniziativa gode del patrocinio di 13 Società scientifiche e Associazioni in ambito geriatrico1 e della collaborazione di 7 Enti e Organizzazioni2. Il riconoscimento di Fondazione Onda su base biennale viene attribuito alle strutture, pubbliche o private accreditate, attente al benessere, alla qualità di vita e in grado di garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA