CORONAVIRUS

Coronavirus, infermieri con contratto in scadenza. Assessore D'Amato: «Chiesta la loro conferma»

Venerdì 10 Aprile 2020
Igor Vannoli, ha dato il via alla segnalazione degli infermieri precari

«Ho chiesto al Direttore generale della Asl di Latina, Giorgio Casati di poter destinare gli infermieri in scadenza di rapporto di lavoro a tempo determinato nel previsto programma di potenziamento delle cure primarie per l’istituzione presso ogni Distretto dell’assistenza proattiva infermieristica (Api)». Lo ha detto l'assessore regionale alla salute, Alessio D'Amato, in relazione ai contratti in scadenza, alcuni dei quali per infermieri che lavorano nei reparti di rianimazione, in provincia di Latina e per i quali a far scattare la protesta era stato Igor Vannoli, del "Santa Maria Goretti"

«Rispetto al fabbisogno della Asl queste figure professionali possono senz’altro trovare una giusta ed utile collocazione professionale nell’assistenza distrettuale che sarà un elemento fondamentale nel programma di contrasto al Covid-19 sul territorio. Ho ricevuto da parte del dottor Casati un assenso a questa richiesta che consentirà così di mantenere in servizio gli operatori che sono una risorsa importante per il sistema».

L'azienda di Latina aveva già programmato una serie di assunzioni, dopo le stabilizzazioni dei mesi scorsi, attingendo alla graduatoria del Sant'Andrea, mentre per i rapporti in scadenza anche le organizzazioni sindacali avevano chiesto una proroga ai sensi del contratto collettivo nazionale di lavoro. 

Vedi anche>> ultimate_le_procedure_assunti_tutti_gli_oltre_400_precari_della_asl-4944634.html

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani