CORONAVIRUS

Coronavirus, nuova donazione del Rotary all'ospedale di Latina: un ecografo senza fili

Sabato 23 Maggio 2020





Nella foto, da sin.: Antonio Currà (Pres. Commissione Progetti – Rotary Club Latina), Giuseppe Titone (Vice presidente Rotary Club Latina), Carmine Cosentino  , il presidente Alessandro Saieva

Ennesimo dono per l'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina nell'ambito dell'emergenza Covid 19

Il Rotary Club Latina, presieduto dall’avvocato Alessandro Saieva,  ha consegnato all’Ospedale  un ecografo wireless Color Doppler a conferma del proprio sostegno alla sanità pubblica ed al servizio del cittadino. Già in precedenza il Rotary aveva svolto azioni a favore del principale nosocomio della provincia.

Vedi anche » Coronavirus, il Rotary di Latina dona 250 mascherine all'ospedale "Goretti"

L'ecografo è stato consegnato a  Carmine Cosentino, responsabile del reparto di Terapia Intensiva.
«La cessazione del lockdown non deve, in alcun modo, determinare un abbassamento della guardia – sottolinea il presidente Saieva - lo stato di allerta purtroppo rimane e, per contrastarlo, è necessario continuare a fare leva sul senso civico di tutti sia per mantenere alta la cura per la prevenzione dal virus quanto per promuovere nuove iniziative solidali in favore di chi si spende per la Comunità con la propria abnegazione e con puro spirito di servizio. E scopo del Rotary è proprio incoraggiare e sviluppare l’ideale del “servire” inteso come motore e propulsore di ogni attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani