COVID

Covid, al "Goretti" di Latina 106 ricoverati e 20 in osservazione. Asl: «Pronti per emergenza»

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Giovanni Del Giaccio

Ci sono attualmente 106 ricoverati all'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina per Covid, 29 dei quali si trovano nell'area di osservazione breve del pronto soccorso. Altri 20, invece, all'ora di pranzo di oggi 30 ottobre erano ancora in valutazione. Sono i dati forniti dalla dirigente del pronto soccorso Rita Dal Piaz e dal direttore sanitario dell'ospedale Sergio Parrocchia a consiglieri regionali ed europarlamentari in visita alla struttura. Erano presenti Giuseppe Simeone (Forza Italia) e Orlando Tripodi (Lega), eletti in Regione, Salvatore De Meo (Forza Italia) e Matteo Adinolfi (Lega) all'europarlamento. 

Vedi anche > Covid, consiglieri ed europarlamentari al "Goretti", la Asl: «Verificheranno cosa è stato fatto»

Non sono mancati momenti di tensione nel corso del confronto con il direttore generale della Asl, Giorgio Casati. «Ha ragione - ha detto Simeone - uso le sue parole, siamo in guerra e non ci spiegate cosa avete programmato, ci andiamo con una fionda a combattere». La replica del manager non si è fatta attendere: «Siamo in emergenza e la stiamo affrontando, la Asl ha rispettato finora tutte le ordinanze regionali, in caso di necessità spostiamo i reparti necessari, lunedì ad esempio togliamo la chirurgia vascolare. In provincia non esistono altre strutture utilizzabili per il Covid e questo ospedale assicura anche le prestazioni tempo dipendenti».  

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA