Contrasto a mafie e corruzione, il vice sindaco di Latina nel direttivo di "Avviso pubblico"

Paola Briganti, vice sindaco di Latina
1 Minuto di Lettura
Sabato 23 Novembre 2019, 09:11

 Il vice sindaco di Latina, Maria Paola Briganti, è stata eletta nel comitato direttivo di "Avviso pubblico", l’associazione nazionale che dal 1996 ha messo in rete più di 400 enti locali e Regioni impegnati in progetti di prevenzione e contrasto alle mafie e alla corruzione, di cui il Comune di Latina è socio dal 2016.

L'elezione è avvenuta durante l'assemblea che si è tenuta nei giorni scorsi ad Arezzo. "Avviso pubblico" conta 440 Enti soci, 7 Coordinamenti regionali e 20 provinciali, svolge attività di divulgazione e formazione e ha sede in un  bene sequestrato a Roma.  
 
«Sono lieta di poter rappresentare il Comune di Latina che, attraverso la mia presenza - ha detto la Briganti -  potrà testimoniare il percorso di legalità che la città ha già avviato e che intende portare a compimento». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA