"Città della cultura della Regione Lazio 2019", vince il Circeo in sinergia con Ponza e Ventotene

Giovedì 27 Dicembre 2018
San Felice Circeo sarà la "Città della cultura della Regione Lazio" nel 2019. Lo ha deciso la giunta regionale, approvando il progetto presentato dal Comune, quale capofila, insieme a Ponza e Ventotene.

«L'atto - spiega in una nota la Regione Lazio - prende vita dalla legge regionale n. 17 del 2016 che disciplina anche il conferimento annuale del titolo e per il quale sono state stanziate risorse pari a 100.000 euro. Lo scorso novembre è stata costituita una Commissione per la valutazione delle candidature pervenute per il conferimento del titolo».

L'organo ha esaminato le proposte regolarmente pervenute, selezionando i tre progetti finalisti: Palestrina, Cerveteri e San Felice Circeo i cui proponenti hanno partecipato lo scorso 18 dicembre a un incontro di presentazione pubblica e approfondimento presso la sede della Regione Lazio a Roma. Successivamente la Commissione ha proceduto alla valutazione definitiva dei tre progetti finalisti con l'indicazione del punteggio e del contributo proposto per ognuno e la successiva aggiudicazione all'aggregazione composta dai Comuni di San
Felice Circeo, nella qualità di capofila, di Ponza e Ventotene grazie al progetto "Il mare di Circe - Narrazioni e
mito" © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma