GAETA

“Libri sulla cresta dell’onda”, stasera a Gaeta arriva Carofiglio

Lunedì 10 Agosto 2020 di Andrea Gionti
Stasera la rassegna “Libri sulla cresta dell’onda” dei fratelli Enza e Riccardo Campino propone alle 21.15, sul sagrato dell’Annunziata, l’incontro con il magistrato-scrittore Gianrico Carofiglio, finalista al Premio Strega 2020 con “La misura del tempo”. Omaggio musicale di Giovanna Famulari (violoncello) e Vanessa Cremaschi (violino). 

Un mare… di storie a Gaeta invece andrà avanti fino al 5 settembre, in alcuni dei luoghi più suggestivi della città. La rassegna letteraria, promossa dal Comune, con artisti, associazioni culturali e case editrici del territorio, intende offrire gratuitamente al pubblico, come sottolinea Carla Casale, delegata alle Pari Opportunità del Comune e curatrice dell’evento, «la possibilità di conoscere storie legate alla tradizione culturale della città, con la narrazione che diventa impegno sociale».

Inaugurata con “Storie di miti e leggende” con Maria Stamegna, Jason R. Forbus e Paolo Di Tucci e “La grotta del maresciallo” con Adriano Madonna, la rassegna prosegue mercoledì alle 21, al Bastione La Favorita, con “Navi mute” di Giampiero Cazzato e Marco Di Milla, giovedì alle 19 in piazza Papa Gelasio con Ndichele, il “Concerto d’acqua e di sale” con il duo Gabriella Aiello-Giuliana De Donno. Gli altri appuntamenti al Bastione La Favorita (il 23 agosto alle 21.30 con “Lo scorpione dorato” di Marika Campeti, il 24 con “Il Commodoro Othrebohr” di Roberto Uttaro e “L’acchiappanuvole” di Cosmo Pasciuto, il 28 con “Gaeta magica” di Benedetta Zinicola, il 29 con “La vetreria di Gaeta: diario storico-fotografico” di Alfredo Langella e il 5 settembre con “Coronavirus: la terza guerra mondiale contro un nemico invisibile” di Gianluca Pistore), nella chiesa di San Giovanni Battista della Porta (il 27 alle 18.30 con “Vago et degno laudare: Giovanni Tarcagnota tra storia e antiquaria” di Gennaro Tallini) a Villa Irlanda (il 30 alle 21 con “L’uomo nero” di Claudio Gavillucci e il 3 settembre alle 21 con “La tiella e il caniscione” di Giuseppe Nocca).  Ultimo aggiornamento: 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA