Armi e munizioni custodite male o abusive, denunciati padre e figlio

Giovedì 4 Marzo 2021
Armi e munizioni custodite male o abusive, denunciati padre e figlio

Padre e figlio sono stati denunciati dai Carabinieri a Sabaudia, dopo che  nel corso di una perquisizione è emersa l'omessa custodia e detenzione abusiva di armi.

I militari, nell'ambito di controlli disposti dal comando provinciale dell'Arma, hanno denunciato un uomo di 70 anni  di Pontinia e il figlio di 44,  di Terracina. In particolare il primo, detentore regolare di porto d'armi, veniva trovato in possesso di una pistola calibro 7.65, con relativo munizionamento regolarmente denunciati, ma non custoditi in apposito armadio, mentre l’altro, sprovvisto di porto d'armi, è stato trovato in possesso di un fucile a pompa calibro 12, con relativo munizionamento, di proprietà del proprio genitore.

Le armi sono state poste sotto sequestro per gli ulteriori adempimenti.

 

Ultimo aggiornamento: 08:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA