Controlli dei carabinieri, un arresto per cumulo di pene e una denuncia per droga

Giovedì 25 Febbraio 2021
Controlli dei carabinieri, un arresto per cumulo di pene e una denuncia per droga

Un arresto, una denuncia per droga e una segnalazione sempre per stupefacenti nel corso di controlli dei carabinieri del comando provinciale di Latina. Gli uomini della stazione di Borgo Podgora hanno eseguito ’ordine di aggravamento della misura cautelare personale degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura  di Lecce nei confronti di un ragazzo di 21 anni originario della Croazia. Deve scontare 3 anni per un cumulo di pene relativo ad alcuni reati contro il patrimonio commessi tra il  2015 ed il 2020 in quella provincia 

I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia, invece, hanno denunciato un uomo di 29 anni che deteneva droga nonostante fosse ai domiciliari. Nel corso di un controllo nei confronti di chi è sottoposto a misure restrittive, infatti, i carabinieri  all’interno dell’abitazione si sono insospettititi per il forte odore tipico delle sostanze del tipo cannabis. L'uomo aveva in casa un "grinder" (attrezzo comunemente utilizzato per sminuzzare le foglie di marijuana) e residui di sostanza resinosa di colore marrone, verosimilmente  hashish. Durante la perquisizione è stato sequestrato un involucro contenente  7,10 grammi della stessa sostanza. Il materiale è stato sequestrato e lui denunciato.

Nel corso delle stesse attività i carabinieri  hanno  fermato  un ragazzo di 25 anni che durante  perquisizione personale è stato trovato con un grammo di hashish. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura. 

Ultimo aggiornamento: 18:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA