Canottaggio, nuovo collegiale per gli azzurri sul lago di Sabaudia

I recenti mondiali a Sabaudia
di Ebe Pierini
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Ottobre 2021, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 10:31

Dopo il primo appuntamento che si è concluso alla fine del mese scorso, il direttore tecnico della nazionale di canottaggio, Francesco Cattaneo, ha indetto un nuovo raduno conoscitivo-valutativo propedeutico per l’attività di alto livello riservato alle categorie senior e pesi leggeri maschile e femminile, con l'obiettivo di identificare nuovi atleti in grado di rafforzare le fila della nazionale maggiore nelle prossime stagioni.

Sono stati convocati 33 atleti per questo collegiale che si svolgerà a Sabaudia fino al prossimo 23 ottobre. Nel rispetto delle normative anti covid gli atleti dovranno presentarsi al raduno nella città pontina con un tampone molecolare o antigenico negativo da effettuare 72/48 ore prima dell’accesso. Tra i convocati anche molti atleti appartenenti ai gruppi sportivi militari che hanno sede nella città di Sabaudia: Laura Meriano e Niels Torre dei Carabinieri, Niccolò Pagani e Alessandro Bonamoneta delle Fiamme Gialle, Veronica Bumbaca, Davide Comini e Matteo Della Valle delle Fiamme Oro, Gabriel Soares, Nunzio Di Colandrea e Davide Verità della Marina Militare. Non si ferma quindi l’attività sportiva remiera sul lago di Paola in vista dei futuri impegni della nazionale italiana di canottaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA