CORONAVIRUS

Camera di Commercio di Latina stanzia 2,4 milioni per la ripartenza delle imprese

Sabato 23 Maggio 2020 di Francesca Balestrieri
Mauro Zappia, commissario della Camera di 
Commercio di Latina
La Camera di Commercio di Latina ha varato circa 2 milioni 400 mila euro di interventi economici, di cui oltre 2 milioni sono destinati alle imprese del territorio come sostegno per la fase della ripartenza dopo lo stop forzato imposto dall’emergenza Covid-19. Un momento che si annuncia molto delicato. Sono diverse le modalità di accesso al sostegno finanziario ideate dall’Ente camerale «senza perdere di vista la stabilità e l’equilibrio dei conti richiesti dalla legge che regola il bilancio degli enti pubblici». Saranno diversi i bandi a cui si potrà rispondere per avere risorse da destinare all’acquisto dei Dispositivi di protezione aziendale e individuale, alcuni dei quali al momento molto difficili da reperire a prezzo calmierato, per garantire un ambiente di lavoro sano e per tutelare lavoratori e utenti da eventuali forme di contagio da Covid-19. Per questo la Camera ha decisi di stanziare 880 mila euro che copriranno il 100% delle spese sostenute fino ad un importo massimo, per azienda, di 500 euro. Per il turismo, uno dei settori più colpiti dall’emergenza e che registra un -95%, la Camera di Commercio ha previsto lo stanziamento di 400 mila euro per il progetto dal titolo “Sostegno alle MPMI della provincia di Latina espressione del settore turistico per favorirne una rinnovata capacità competitiva a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19”. Saranno concessi contributi per incentivare la domanda e supportare le imprese sui temi dell’offerta dei servizi turistici e della gestione. Altri 500 mila euro sono stanziati per la realizzazione dei progetti su digitalizzazione, orientamento al lavoro e sostegno all’export, mentre 120 mila euro serviranno per supportare iniziative di enti e associazioni di categoria, per fronteggiare la crisi. Un altro tema delicato è quello dell’accesso al credito, per le garanzie, al fine di agevolare le imprese, sono state rese disponibili risorse per 1 milione di euro a valere sul Fondo Centrale di Garanzia. «Un impegno economico non di poco conto – ha detto il Commissario straordinario della Camera di Commercio di Latina, Mauro Zappia - ma era necessario metterlo in campo. Queste misure sono state rese possibili dagli accantonamenti operati dall’Ente in questi anni per effetto di una gestione virtuosa ed una rimodulazione della programmazione del 2020 e vogliono rappresentare un sostegno concreto e immediato per le nostre imprese». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani