Bassiano, cacciatore aggredito e ferito da un toro

Domenica 21 Gennaio 2018
26
Cacciatore attaccato e ferito da un toro oggi nei pressi di Bassiano in provincia di Latina, dove gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Lazio sono intervenuti, nel pomeriggio, per recuperare il cacciatore.

L'uomo di 52 anni, residente ad Anzio (Roma), era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale in un bosco tra Sermoneta e Norma, quando all'improvviso è stato attaccato da due tori.

Il primo è scappato dopo un colpo di fucile in aria sparato dallo stesso cacciatore, mentre il secondo lo ha invece colpito ferendolo in modo grave ad una gamba.

L'allarme è stato lanciato dai compagni del cacciatore, che in quel momento erano ad alcune centinaia di metri. Sono intervenuti l'eliambulanza della Regione Lazio, con a bordo l'equipe sanitaria del 118, e un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, che ha provveduto alle operazioni di sbarco e carico tramite verricello. Il cacciatore ferito è stato quindi portato all'Aurelia Hospital di Roma.  Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 20:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA