Botte tra minorenni nel centro di Fondi, in un video i giovani incitano alla violenza: immagini choc

Un momento del testa a testa
di Mirko Macaro
2 Minuti di Lettura
Domenica 7 Marzo 2021, 16:03 - Ultimo aggiornamento: 18:13

A pochi giorni da quella costata la vita al 17enne Romeo Bondanese, ucciso a Formia con una coltellata, nel Sud pontino ancora una violenta rissa tra giovanissimi. Si è registrata sabato sera nel cuore di Fondi, in piazza IV Novembre, davanti la chiesa di San Francesco: al centro della scena due minorenni. Accerchiati - e incitati a picchiare più duramente - da una folla di coetanei, tifosi dell'uno o dell'altro contentente. Calci, pugni, grida. Tutto, o quasi, immortalato anche in un video subito diventato virale, e ora al vaglio della polizia.  

A margine dei fatti, fortunatamente, per nessuno sono state necessarie le cure ospedaliere. Dal Commissariato di largo Evangelista hanno già identificato i protagonisti del testa a testa, oltre a buona parte degli altri presenti. Verranno convocati in queste ore, accompagnati dai genitori. 

Allo stato attuale, almeno basandosi sulle immagini catturate con uno smartphone, non sarebbero stati riscontrati reati procedibili d'ufficio. Non è comunque esclusa una prossima segnalazione alla Procura minorile di Roma. Di sicuro, i ragazzini andranno incontro a salate sanzioni per il mancato rispetto delle misure emergenziali anti-Covid: erano assembrati, e quasi tutti privi di mascherine, anche se l'episodio si è verificato prima delle 22 e quindi non è stato violato il coprifuoco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA