Beach volley, ​ICS Tour Fipav Lazio, a Sperlonga vincono Stacchiotti - Langellotti e Traini - Luini

Lunedì 15 Luglio 2019
LATINA - A Sperlonga un trionfo di beach volley. A vincere la quarta tappa dell’ICS Beach Volley Tour Lazio sono state Milena Stacchiotti e Lodovica Langellotti, mentre nel maschile hanno esultato Davide Traini e Leon Luini, alla prima affermazione di coppia nel circuito regionale organizzato dal Comitato Regionale Lazio della Fipav. Dopo le uscite di Latina, Formia e Terracina, la kermesse patrocinata dalla Regione Lazio ha fatto tappa al lido Altamarea di Sperlonga, regalando due giornate ad altissimo livello con 24 coppie iscritte nel maschile e 19 nel femminile. Tra i partecipanti, per la terza volta in questa edizione 2019, il libero della Nazionale italiana di pallavolo Salvatore Rossini che ha scelto proprio l’ICS per mantenere alto il proprio livello di gioco in vista della stagione indoor con Modena e con la maglia azzurra.

Il tabellone femminile ha rispettato le attese, regalando una finale di altissimo livello tra le prime due coppie del ranking: Milena Stacchiotti e Lodovica Langellotti da una parte (già campionesse a Formia) e Alice Eaco con Giorgia Gianandrea dall’altra. A imporsi sono state Stacchiotti e Langellotti, in rimonta, dopo aver perso il primo set 18-21. La qualità di Milena e Lodovica è uscita alla distanza, nel momento in cui entrambe hanno preso le misure al servizio velenoso delle avversarie: Stacchiotti è diventata insuperabile a muro e Langellotti ha compiuto recuperi e difese al limite dell’impossibile. È stata una partita emozionante, punto a punto, sempre in bilico. Nel maschile i numeri uno del tabellone Acconci-Mencaroni hanno rispettato il pronostico arrivando a giocarsi il gradino più alto del podio contro i sorprendenti Davide Traini e Leon Luini, partiti dal 21° posto del ranking e arrivati in finale senza mai perdere. Il derby della Beach Volley Academy se lo sono aggiudicati i ragazzi più piccoli. Partita dai due volti: primo set senza storia a favore dei giovani Traini-Luini, secondo dominato Acconci-Mencaroni (21-12). Al quinto set una migliore condizione atletica e un break decisivo (da 10-10 a 12-10) ha premiato Davide e Leon.
 
Il circuito regionale targato FIPAV Lazio e Istituto per il Credito Sportivo è giunto alla quarta tappa. 
 
OMIA Laboratoires, official partner della competizione, ha premiato l’atleta più corretto della tappa: Kevin Mencaroni, che ha spiccato per sportività e fair play. Durante la manifestazione, l’azienda sta promuovendo la campagna “Sole Sicuro” per veicolare le modalità di una corretta esposizione ai raggi solari. “Il lido Altamarea di Sperlonga si è confermata una location eccezionale per ospitare il nostro circuito – ha dichiarato il presidente FIPAV Lazio Andrea Burlandi a margine delle premiazioni – Gli atleti, qui, si sentono coccolati e in un ambiente ideale riescono sempre a esprimere il meglio. Abbiamo visto grandi partite, set tirati e giocate spettacolari. Tra due settimane a Ostia definiremo la classifica generale e premieremo i campioni del Lazio”. Presenti all’evento Bernardo Fusi dell’Istituto per il Credito Sportivo, il Consigliere Regionale FIPAV Lazio Massimo Moni e la Consigliera Territoriale del Comitato FIPAV Latina Ornella Di Criscio.
 
SEMIFINALI M
Davide Traini e Leon Luini – Alessio Ferrini e Graziano Cerasoli 2-0 (21-18, 21-16)
Dario Panici e Michele Marinelli – Daniele Acconci e Kevin Mencaroni 1-2 (15-21, 21-18, 9-15)
SEMIFINALI F
Erika Ditta e Martina Ferrario – Alice Eaco e Giorgia Gianandrea 1-2 (10-21, 21-17, 6-15)
Milena Stacchiotti e Lodovica Langellotti – Mara Mancini e Greta Giunti (21-13, 21-19)
 
FINALI F
3-4 posto: Erika Ditta e Martina Ferrario – Mara Mancini e Greta Giunti 2-1 (21-16, 16-21, 21-19)
1-2 posto: Milena Stacchiotti e Lodovica Langellotti – Alice Eaco e Giorgia Gianandrea 2-1 (18-21, 21-14, 15-7)
FINALI M
3-4 posto: Alessio Ferrini e Graziano Cerasoli – Dario Panici e Michele Marinelli 0-2 (17-21, 18-21)
1-2 posto: Davide Traini e Leon Luini – Daniele Acconci e Kevin Mencaroni 2-1 (21-12, 12-21, 15-12) © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma