Autismo, un percorso formativo nelle scuole di Cisterna

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Claudia Paoletti
Gli operatori del servizio di integrazione scolastica e i docenti degli Istituti comprensivi di Cisterna sono impegnati in un’esperienza formativa sul tema dei disturbi dello spettro autistico.
Il percorso formativo, che prevede 4 incontri, è reso possibile grazie ad un progetto realizzato e approvato dal Piano di zona del Distretto LT1 e sarà curato dall’associazione “Frammenti A.P.S”.
Un team di esperti delle neurodiversità formerà i partecipanti sulla gestione dei comportamenti di bambini con disturbi dello spettro autistico, mediante la metodica Contemporary Applied Behavioral Analysis.
L’esperienza sarà volta a consolidare una “Rete competente” di professionisti che opererà nel settore scolastico e che ricoprirà ruoli complementari nella cura dei minori con disabilità.
“Un’importante azione formativa – commentano l’assessore ai Servizi Sociali, Federica Felicetti e il sindaco, Mauro Carturan - su un tema serio e delicato sul quale è necessario finalmente fare chiarezza e lavorare in maniera realmente professionale. Inoltre, gli esperti concordano sul fatto che in questo tipo di difficoltà, intervenire precocemente (oltre che bene) consente il raggiungimento di risultati tangibili in termini di benessere e di sviluppo delle autonomie.
Questa amministrazione comunale vuole rivolgere anche così un’attenzione particolare alle scuole. Un impegno assunto grazie alle risorse del Piano di Zona che possono fare la differenza in una città in crescita come la nostra dove le necessità si moltiplicano anno dopo anno”.  © RIPRODUZIONE RISERVATA