Attacco hacker ai sistemi informatici del comune di Priverno

Giovedì 10 Ottobre 2019 di Sandro Paglia
Il palazzo comunale di Priverno
Comune di Priverno in tilt per l'attacco degli hacker che sono riusciti ad entrare in nottata nei sistemi informatici dell'istituzione locale e dello stesso sindaco. I funzionari comunali, su disposizione del primo cittadino Anna Maria Bilancia, hanno immediatamente allertato la Polizia Postale che è giunta in pochissimo tempo a stabilire la provenienza delle prime email infettate: provenivano da Singapore e tutte con indirizzi di partenza collegati agli indirizzi comunali in rubrica informatica del comune privernate. Alcuni dipendenti hanno aperto le email e come prima conseguenza hanno "assorbito" uno dei virus tanto da bloccare computer e smartphone personali.

L'unica cosa da fare, dicono al comune, di non non aprire le email o pec sospette al fine di bloccare in partenza la diffusione dei virus nei driver. Le indagini della Polizia Postale ora mirano a bloccare la mole di mail sospette in arrivo oltre che indagare sui veri motivi di questo attacco improvviso. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma