Atletica, gli allievi della Nissolino volano nei campionati societari delle prove multiple

Il quartetto della Nissolino Intesatletica terzo nei campionato societari di prove multiple U18
di Andrea Gionti
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Ottobre 2021, 18:03

Ad Abano Terme, nel Padovano, spicca il terzo posto della Nissolino Intesatletica Latina '80 (Belvisi-Zuliani-Dalmazio-Ostroukh) nei campionati di società delle prove multiple allievi, che chiude con il punteggio di 15.694 alle spalle della Sport Race campione d’Italia con 16.999 punti e Osa Saronno con 15.988. Il quartetto era entrato in finale con l'ottava piazza rimontando ben cinque posizioni. Il portacolori del club del capoluogo, Davide Zuliani, è anche il più alto dei laziali nella classifica individuale: terzo con 5.968 punti (ha un personal best di 6.008).

A Forlì nei tricolori 10 km su strada splendido secondo posto tra gli U18 di Mario Roani della Nissolino, che ha terminato con la prestazione cronometrica di 31'56 a circa 50 secondi dal record sociale assoluto. Davanti a lui soltanto Stefano Benzoni (Atletica Alta Valseriana) che si è imposto con 31'42. Il pontino, in evidenza anche a Rieti nei tricolori allievi e nelle uscite dei CdS, è un classe 2004 ed è seguito dal tecnico Livio Mansutti. Era alla prima uscita ufficiale sui 10 km su strada ed è stato bravo a precedere il doppio campione italiano di Quercia Trentingrana Simone Valduga (1500 e 3000). Da sottolineare i primati di altri due ragazzi del capoluogo: Francesco Guidi (33'12) e Matteo Bianconi (33'06).

© RIPRODUZIONE RISERVATA