Asl, appena nominato si dimette e va alla Roma 5 il direttore sanitario Cifaldi

Luciano CIfaldi (a sinistra) e Giorgio Casati
di Giovanni Del Giaccio
Il direttore sanitario della Asl di Latina, Luciano Cifaldi, si è dimesso. Otto giorni dopo la nomina, infatti, ha accettato l'incarico alla Asl Roma 5 e lascia l'azienda di Latina. Già da questa mattina non sarà negli uffici di viale Nervi.

Alla Asl di Latina era arrivato a giugno del 2016, scelto dall'allora commissario dell'azienda, Giorgio Casati, nel frattempo nominato direttore generale. Proprio in questo nuovo ruolo il manager, tra le sue prime delibere, aveva confermato Cifaldi e indicato quale direttore amministrativo Walter Messina, componendo così la "squadra" di direzione.

Che Cifaldi fosse in predicato di andare nell'azienda sanitaria di Tivoli negli ambienti si vociferava da qualche settimana, poi la nomina aveva colto di sorpresa anche gli addetti ai lavori. Ieri sera il colpo di scena, con la conferma che quella di Latina è spesso un'azienda di "passaggio"
 
Mercoled├Č 7 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 08:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP