Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Abc raccoglie gli alberi di Natale, quelli naturali saranno piantati nei parchi pubblici di Latina

Abc raccoglie gli alberi di Natale, quelli naturali saranno piantati nei parchi pubblici di Latina
2 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Gennaio 2020, 19:13 - Ultimo aggiornamento: 19:24
Facciamo vivere i nostri alberi di Natale anche dopo le feste. Parte anche quest'anno la raccolta straordinaria da parte di Abc che, in collaborazione con l'assessorato all'Ambiente del Comune di Latina, ha organizzato la campagna gratuita. L'appuntamento è per il 7 e l'8 gennaio dalle 8 alle 17 presso il Parco San Marco, lato antistante il padiglione Porfiri dell'ospedale Santa Maria Goretti.

I cittadini potranno consegnare i loro alberi natalizi, naturali e sintetici, che seguiranno tre diverse destinazioni di riciclo o smaltimento. Gli alberi naturali che verranno giudicati ancora con buone capacità di attecchimento da un tecnico agronomo, saranno trapiantati la settimana successiva alla raccolta in aree verdi del Comune. In alternativa potranno essere trasportati e ripiantati presso vivai privati e pubblici che si sono resi disponibili. Gli alberi in avanzato stato di disseccamento seguiranno invece la strada del compostaggio al fine di ottenere un ammendante organico utile per le nuove piantumazioni. Gli alberi sintetici e artificiali, che sono realizzati con materiale non riciclabile, verranno presi in carico da Abc così come avviene per i rifiuti ingombranti, per non farli finire nei rifiuti indifferenziati.

Si invitano gli utenti interessati - scrive Abc - a usufruire del servizio a recarsi nell'apposita postazione. Si ricorda, inoltre, che dal 9 gennaio 2020 i cittadini potranno comunque usufruire delle Isole ecologiche fisse ed itineranti per lo smaltimento degli alberi.




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA