Acqualatina, il consiglio di amministrazione conferma i vertici uscenti della società

Il presidente di Acqualatina, Michele Lauriola
2 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Luglio 2021, 13:54 - Ultimo aggiornamento: 14:47

 Il Consiglio di Amministrazione di Acqualatina ha deliberato sulle cariche societarie confermando il presidente Michele Lauriola e  tutte le cariche restanti, tra cui quella di vice presidente per Ezio Zani e di amministratore delegato per Marco Lombardi.

«Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i sindaci che, con l’assemblea dei soci, hanno confermato all’unanimità l’intero consiglio di amministrazione. – intervengono Lauriola, Zani e Lombardi. - come riconoscimento del percorso realizzato in un periodo di emergenza sanitaria globale, durante il quale la società ha comunque garantito un servizio essenziale e ha continuato a dare lavoro alla comunità dei dipendenti e di tutta la filiera»

«Questa rinnovata fiducia – prosegue il Presidente Lauriola - oltre a dare valore al percorso fatto fin qui, ci trasmette un grande senso di responsabilità e uno stimolo a fare sempre meglio, nell’interesse della collettività. Ora guardiamo avanti, per dare un nuovo corso al servizio.»

 L’impronta di novità di questo nuovo mandato è una forte accelerazione nell’ambito della digitalizzazione e dell’innovazione.   «Siamo coscienti che le sfide che ci aspettano sono molte e impegnative - conclude Lauriola - Proprio per questo motivo è mia intenzione fondare il nuovo corso aziendale su pilastri importanti come l’innovazione, la sostenibilità ambientale e centralità delle esigenze degli utenti, puntando a un miglioramento costante»

© RIPRODUZIONE RISERVATA