A distanza di tre anni il Circolo Nuoto Formia è tricolore nei 100 stile libero con Lucrezia Pergoli

Gli atleti del Circolo Nuoto Formia
di Andrea Gionti
2 Minuti di Lettura
Lunedì 27 Marzo 2017, 19:50

A distanza di tre anni Formia festeggia il titolo tricolore nella specialità principe del nuoto, i 100 stile libero. Nel marzo 2014 a Roma l’ultimo atleta a riuscire nell’impresa fu Luca Valerio e questa volta l’onore di salire sul gradino più alto del podio nei Criteria Kinder+Sport è toccato all’itrana Lucrezia Maria Pergoli.

Nella piscina in vasca corta di Riccione la portacolori della Larus (è del 2004), che si allena al circolo dei XXV Ponti seguita dal tecnico Filippo Porracciolo, ha dominato la finale dei 100 sl categoria Ragazze con il tempo di 58”23 davanti alla salentina Erika Gaetani impreziosendo inoltre la sua trasferta romagnola con l’argento sui 200 con 2’06”11. Un pizzico di rammarico, invece, per il quarto posto sui 50 mancato veramente per un’inezia. Ma la performance della Pergoli è stata arricchita anche dalla prestazione tecnico-cronometrica degli altri compagni di squadra e ben cinque atleti si sono classificati nelle prime posizioni nelle loro specialità: Samuele Furlan (2003) 6° sui 100 dorso e 9° nei 100 delfino, il liberista Antonio Orsini 7° nei 100, 9° sui 200 e 10° nei 50, Sabrina Nocella 8^ nei 200 dorso; Luca Valerio 11° nei 50 stile e Gabriele Pannozzo 12° sui 200 dorso. Nelle staffette gli allievi tirrenici hanno inoltre contribuito con i colori della società romana della Larus al quarto e quinto posto nella 4x100 e 4x200 stile libero maschile. Un risultato eccellente di tutto il team che ora punta le sue carte sul fondano Gabriele Pannozzo che lunedì 3 aprile sarà nuovamente a Riccione impegnato nel campionato italiano indoor giovanile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA