ZANARDI

Zanardi, ecco come sta: condizioni gravi, ma stazionarie, ancora in coma farmacologico

Giovedì 25 Giugno 2020
Zanardi, condizioni gravi stazionarie: ancora in coma farmacologico

Condizioni gravi stazionarie per Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdì 19 giugno dopo l'incidente in handbike.

Zanardi, la mano del figlio su quella del padre: il tifo di Niccolò vale più di mille appelli
- di Maria Latella

Zanardi stabile e grave, l'ospedale: «Stop ai bollettini»
Zanardi, prove di risveglio non prima di dieci giorni
Alex Zanardi, buchi nella sicurezza dell'evento: ascoltati vigili e amministratori

Zanardi ha trascorso la sesta notte di degenza senza sostanziali variazioni nelle sue condizioni cliniche, per quanto riguarda i parametri cardio-respiratori e metabolici, rimanendo grave il quadro neurologico.

Zanardi, il Papa scrive una lettera ad Alex: «Prego per te, la tua forza è un esempio»

L'ex pilota di Formula 1 rimane sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata. E si dovrà aspettare la prossima settimana per sapere se l'équipe che segue il campione paralimpico deciderà di interrompere il coma farmacologico.
 

Inoltre, l'ospedale,  in accordo con la famiglia di Alex, ha deciso che diffonderà ulteriori bollettini solo quando ci saranno  variazioni significative sullo stato di salute di Zanardi. 
 


 

Ultimo aggiornamento: 14:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA