ULTIMA ORA

Viviana Parisi, l'operaio coinvolto nell'incidente in autostrada: «Urto forte, non abbiamo visto Gioele»

Martedì 18 Agosto 2020
Viviana Parisi, l'operaio coinvolto nell'incidente in autostrada: «Urto forte, non abbiamo visto Gioele»

Viviana Parisi morta e Gioele scomparso, parla a "Chi l'ha visto?" un testimone dell'incidente in autostrada. «Mentre stavamo transitando abbiamo sentito una frenata di una macchina che ci è venuta a sbattere sul nostro mezzo. Le ruote posteriori si sono rotte con tutti i cerchi. L'urto è stato abbastanza forte. La macchina si è fermata 50 metri più avanti. Io sono sceso a vedere ma nella macchina non c'era nessuno. Non abbiamo visto il bambino, non sappiamo se c'era o no».

Dj morta, analisi sui telefonini: «Capire chi era a Caronia il 3 agosto». E per trovare Gioele arriva l'Esercito

Dj morta, scavi in un prato per trovare il piccolo Gioele: dopo incidente era vivo. I genitori di Viviana: «Non siamo sicuri sia lei»

 

 
 

La testimonianza


È la testimonianza, resa a  Chi l'ha visto?, di uno dei due operai che hanno avuto l'incidente in autostrada con Viviana Parisi, la deejay di 43 anni trovata morta mentre del figlio Gioele di 4 anni si sono perse le tracce.

 

Trovato pezzo di seggiolino


L'aggancio che assicura il seggiolino per bambini al sedile dell'auto è stato trovato a poca distanza dal traliccio dell'alta tensione sotto il quale è stato scoperto il corpo senza vita di Viviana Parisi da un inviato della trasmissione di Rai 3 Chi l'ha visto. Il programma tv, condotto da Federica Sciarelli, alla morte della donna, una dj di Torino trapiantata in Sicilia, e alla scomparsa del figlio di 4 anni Gioele ha dedicato uno speciale. Non è stato accertato se l'aggancio fosse del seggiolino dell'auto di Viviana. L'oggetto è stato consegnato ai carabinieri. Viviana si è allontanata nei boschi col figlio il 3 agosto dopo aver avuto un incidente sulla Messina-Palermo. È stata trovata cadavere l'8 agosto. Del bambino non c'è traccia.

 

 
 

Ultimo aggiornamento: 19 Agosto, 16:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA