BOLLETTINO

Virus, bollettino: ieri 194 morti (più 280 non conteggiati ad aprile). Calano nuovi casi, ma è allarme Piemonte

Sabato 2 Maggio 2020

Il bollettino Coronavirus Italia del 2 maggio 2020 registra ancora un calo dei malati (gli attualmente positivi): sono 100.704, 239 in meno rispetto al primo maggio. Risale il numero dei morti: 474 nelle ultime 24 ore contro i 269 di ieri. Gallera ha comunque spiegato che il dato (329 decessi nella sola Lombardia) risente del fatto che sono stati caricati dai comuni lombardi tutte le vittime di aprile avvenute non in ospedale. I casi totali sono ad oggi 209.328 per un incremento rispetto al 1 aprile di 1.900 unità. Sono 79.914 i guariti dal coronavirus in Italia, con un incremento di 1.665 rispetto a ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile. Tra i vari numeri del bollettino di oggi da sottolineare come il Piemonte abbia fatto registrare un incremento di nuovi casi (495) che lo pone vicino alla Lombardia (533).

Fase 2, Arcuri: «Da lunedì 150mila test sierologici»

Più casi in Lombardia e Piemonte. L'aumento dei casi totali di coronavirus In Italia (il dato che comprende positivi, vittime e guariti) nelle ultime 24 ore si concentra - secondo i dati della Protezione Civile - in Lombardia (+533), in Piemonte (+495) e in Emilia-Romagna (+206). Ci sono regioni dove i casi aumentano pochissimo come Umbria (+1), Molise (+1) e Sardegna (+2). Nessun caso registrato in Calabria. Nel Lazio i nuovi casi complessivi in 24 ore sono 84.

Coronavirus vaccino, da luglio test sull'uomo allo Spallanzani: sarà pronto nel 2021

Nuovi malati in calo. Cala il numero dei malati, anche se il dato di oggi è in rallentamento rispetto a ieri. Sono scesi a 100.704, con un decremento di 239 persone (ieri erano stati -608 i malati rispetto al giorno precedente). Il dato è stato fornito dalla Protezione civile. Nel dettaglio - secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile -, i casi attualmente positivi sono 36.667 in Lombardia, 15.719 in Piemonte, 9.323 in Emilia-Romagna, 7.431 in Veneto, 5.365 in Toscana, 3.598 in Liguria, 4.452 nel Lazio, 3.205 nelle Marche, 2.721 in Campania, 1.282 nella Provincia autonoma di Trento, 2.954 in Puglia, 2.186 in Sicilia, 1.109 in Friuli Venezia Giulia, 1.879 in Abruzzo, 703 nella Provincia autonoma di Bolzano, 196 in Umbria, 730 in Sardegna, 98 in Valle d'Aosta, 713 in Calabria, 191 in Basilicata e 182 in Molise.

Coronavirus, in Italia ancora si attende, ma il golf riapre in Europa e Stati Uniti
 

Bollettino, il dato delle terapie intensive

Non si arresta l'ormai stabile da settimane trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva per coronavirus: ad oggi sono 1.539, 39 in meno rispetto a ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile. Sempre secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile, 17.357 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 212 pazienti rispetto a ieri. Sono invece 81.808 le persone, pari all'81% degli attualmente positivi, in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Congiunti, spostamenti, sport, seconde case: i chiarimenti del governo per il 4 maggio

 

Fase 2 al via: ecco si potrà fare e cosa no

I tamponi eseguiti. Sono 55.412 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore e 31.231 le persone sottoposte al test. In totale da inizio emergenza sono stati eseguiti 2.108.837 e sono 1.429.864 le persone sottoposte al test. Sono i dati diffusi con il bollettino quotidiano della Protezione civile sulla situazione del contagio da coronavirus.

Boris Johnson, il figlio si chiama Wilfried Lawrie Nicholas come i medici che lo hanno salvato

Il dettaglio del Piemonte. È salito a 27.317, in Piemonte, il numero di persone positive al Covid-19. Sono 550 in più di ieri. Questo il dato comunicato stasera dalla Regione: 3579 contagiati in provincia di Alessandria, 1617 in provincia di Asti, 979 in provincia di Biella, 2532 in provincia di Cuneo, 2369 in provincia di Novara, 13.202 in provincia di Torino, 1140 in provincia di Vercelli, 1049 nel Verbano-Cusio-Ossola, 245 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 178 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2487 (-62 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 13.052. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 170.109 , di cui 92.136 risultati negativi.

Coronavirus Roma, nuovo focolaio, isolata la casa di cura Clinica Latina

I dati in Toscana. In Toscana sono 9.525 i casi di positività al coronavirus, 80 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 2,5% e raggiungono quota 3297. I test eseguiti hanno raggiunto quota 148.223, 1.767 in più rispetto a ieri, quelli analizzati oggi sono 2.749. Gli attualmente positivi sono oggi 5.365, lo 0,1% in meno di ieri. Si registrano 9 nuovi decessi: 5 uomini e 4 donne con un'età media di 85,6 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri, ricordando che si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi. Sono 3.193 i casi complessivi ad oggi a Firenze (37 in più rispetto a ieri), 529 a Prato (2 in più), 640 a Pistoia (7 in più), 1.012 a Massa Carrara (7 in più), 1.295 a Lucca (6 in più), 856 a Pisa (5 in più), 521 a Livorno (6 in più), 648 ad Arezzo (9 in più), 424 a Siena (1 in più), 407 a Grosseto. Sono quindi 46 in più i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 24 nella Nord Ovest, 10 nella Sud est.
 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 10:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA