Genova, sequestrata super-villa affittata in nero: aveva ospitato anche i calciatori Suso e Pinilla

Giovedì 13 Febbraio 2020
Genova, sequestrata super-villa affittata in nero: aveva ospitato anche i calciatori Suso e Pinilla

La guardia di finanza ha sequestrato una villa di lusso immersa nella pineta di Arenzano (Genova) che veniva affittata al nero per mille euro al giorno. Il sequestro è maturato nell'ambito di una inchiesta per evasione fiscale nei confronti di un imprenditore e amministratore di varie società risultato evasore totale sul quale pendono cartelle esattoriali per oltre 100 milioni di euro a causa di frodi carosello tra Olanda, Germania e Italia. Secondo quanto accertato dai militari del primo gruppo diretto dal col. Ivan Bixio, dal 2014 la villa veniva affittata anche a alcuni calciatori tramite un noto portale online a mille euro al giorno in nero.

Roma, il boss dello spaccio ai figli: «In Ferrari date nell'occhio»

Roma, commessa con casa da 5 milioni a via Condotti: chi è Camilla, moglie di un imprenditore colombiano indagato per riciclaggio

Da quanto emerso, a passare le loro vacanze sono stati Mauricio Ricardo Pinilla Ferrera (attaccante del Coquinbo Unido, passato dal Palermo, Genoa e Cagliari), Suso (Milan e Genoa), Lucas Ariel Ocampos (attaccante del Siviglia e della nazionale argentina, ha giocato nel Milan e Genoa) e Jules Olivier Ntcham (centrocampista Celtic e della nazionale Under-21 francese, ha giocato nel Genoa).
Oltre all'indagine è stata avviata anche la verifica fiscale dalla quale sono risultate locazioni non dichiarate per 400 mila euro e Imu e Tasi non versate per 70 mila euro. La Gdf ha scoperto che l'immobile, intestato ai figli dell'imprenditore, stava per essere venduto per 6 milioni di euro.
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi