ASTRAZENECA

Viggiù, il comune con più vaccinati in Italia: «Oltre l'80% della popolazione è immune»

Venerdì 5 Marzo 2021
Viggiù, il comune con più vaccinati in Italia: «Oltre l'80% della popolazione è immune»

Si è conclusa la campagna di vaccinazione a Viggiù, comune in provincia di Varese vicino al confine con la Svizzera. E sono 3.039 i cittadini che sono stati vaccinati. In totale, c'è stata una media di partecipazione pari al 78%. Un valore al di sopra della soglia del 70%, considerata il livello necessario per raggiungere l'immunità di gregge. Facendo la somma con i soggetti che hanno già ricevuto il vaccino nella Fase 1, si può affermare che oltre l'80% dei residenti nel comune in provincia di Varese sia stato sottoposto a vaccinazione.

 

Giovani vaccinati insieme agli anziani

Hanno aderito alla campagna di vaccinazione l'83% degli over 65, a cui è stato somministrato il siero Moderna. Ottima anche l'adesione del target 18-65 anni, con una percentuale pari a 72%, per i quali è stato impiegato il vaccino Astrazeneca. Giovani e anziani hanno ricevuto il vaccino anche nello stesso momento. Questa campagna di vaccinazione di massa si è resa necessaria perché il coronavirus aveva iniziato a circolare velocemente, soprattutto grazie alle varianti.

Raggiunte 600 somministrazioni al giorno

Il caso di Viggiù potrebbe far scuola. «La campagna vaccinale a Viggiù – ha spiegato la dottoressa Ester Poncato, direttore di Dipartimento di Ats Insubria e coordinatrice della campagna vaccinale nel Comune di Viggiù – è stata un'esperienza di grande importanza per testare un modello organizzativo replicabile anche in altre realtà e utile per affrontare la vaccinazione di massa che ci aspetta nelle prossime settimane. In pochi giorni abbiamo reso operativo un centro vaccinale con 5 linee di attività in grado di eseguire oltre 600 somministrazioni al giorno. Fondamentale è stata la sinergia tra tutti i soggetti coinvolti, che hanno garantito la massima collaborazione rendendo possibile un intervento sanitario su grandi numeri». 

Il modello Israele funziona?

Il caso di Viggiù somiglia a quello di Israele, uno degli Stati che ha vaccinato più persone al mondo. Circa il 90% degli ultra 50enni e il 52% della popolazione ha ricevuto il vaccino. Ma il farmaco non è l'unica cura. Il Paese governato da Benjamin Netanyahu continua ad avere più casi di UK (30%) e Germania (meno di 10%).

 

Ultimo aggiornamento: 6 Marzo, 03:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA