Venezia, morto suicida il preside del Marco Polo: martedì l'istituto era in sciopero contro di lui

Domenica 26 Maggio 2019
Il prof. Vittore Pecchini

VENEZIA - Vittore Pecchini, preside del liceo Marco Polo di Venezia, è morto questa notte, tra sabato 25 e domenica 26 maggio, Non stroncato da un infarto come pareva in un primo momento, ma per un mix di farmaci.

Il preside, che dirigeva anche altri istituti oltre al Marco Polo, si è tolto la vita.

Lecchini ultimamente era sotto contestazione da parte di genitori, studenti e personale scolastico, tanto che martedì 28 maggio era stato proclamato uno sciopero contro la sua gestione, dopo mesi di riunioni, assemblee, picchetti davanti all'Ufficio scolastico territoriale.  Sotto attacco era la questione degli accorpamenti delle classi dell'indirizzo classico dell'istituto,  ma anche l'intera gestione del preside.

Il liceo Marco Polo di Venezia

Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma