Venezia, il medico anestesista Vincenzina Donato morta a 40 anni: un minuto di silenzio in reparto

Vincenzina Donato, medico anestesista morta a 40 anni: un minuto di silenzio in reparto per ricordarla
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 08:42 - Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 10:08

Un minuto di silenzio in reparto per la morte di Vincenzina Donato, medico anestesista che ha perso la vita a 40 anni. Dal 2012 Vincenzina, come riporta il Gazzettino, era medico rianimatore in servizio nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Civile di Venezia. Questa mattina un minuto di silenzio in reparto in segno di lutto per la morte della giovane dottoressa, deceduta dopo una lunga malattia. 

Malore in mezzo ai turisti, Alberto Nicosanti muore sul lungolago ai Castelli: tragedia in pieno giorno

Luisa De Sanctis è morta: Ortona in lutto per la morte della giovane dirigente medico, aveva 41 anni

Il ricordo dei colleghi

Il ricordo del primario Marco Meggiolaro: «Precisione, serietà e bravura: quella di Vincenzina Donato è una perdita per tutto il reparto di Anestesia e rianimazione che attualmente dirigo. La collega Donato sapeva lavorare in équipe ed era profondamente appassionata alla disciplina. Affrontava con rigore e passione le sfide professionali quotidiane, manifestando sensibilità e attenzione nei confronti dei pazienti».

A dieci giorni dalla scomparsa, questa mattina, prima dell'inizio delle attività ordinarie, nel reparto è stato osservato un minuto di silenzio per ricordarla. Al cordoglio del primario si unisce quello della direzione generale e di tutta l’Ulss 3 Serenissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA