Covid, passeggeri da Malta, Spagna e Gb in isolamento dopo tamponi in Abruzzo

Covid, passeggeri da Malta, Spagna e Gb in isolamento dopo tamponi in Abruzzo
3 Minuti di Lettura
Sabato 17 Luglio 2021, 23:25 - Ultimo aggiornamento: 18 Luglio, 07:36

Stretta sugli arrivi dall'estero dopo il dilagare della variante Delta del Covid. Controlli su tutti gli aerei provenienti da Malta, dal Regno Unito e dalla Spagna, all'Aeroporto internazionale d'Abruzzo a Pescara. E numerosi passeggeri sono finora finiti in quarantena. A stretto giro il provvedimento potrebbe essere esteso anche ai passeggeri provenienti dalla Grecia. «Siamo stati i primi in Italia - spiega all'agenzia Adnkronos Alberto Albani, referente sanitario della Regione Abruzzo per le maxi emergenze sanitarie - ad avviare questi controlli, grazie all'ordinanza emessa nei giorni scorsi dal presidente Marco Marsilio. Tutti coloro che atterrano vengono sottoposti a tampone molecolare per la rilevazione del virus Sars Cov2. In questa maniera abbiamo scovato diversi positivi».

Abruzzo, i casi dall'estero

In un volo proveniente da Malta, a metà settimana, sono stati trovati 9 contagiati e quasi tutti i passeggeri sono stati posti in quarantena, che durerà 14 giorni. In un altro volo, da Londra, sono stati scovati due positivi, ma tutti, per le disposizioni nazionali, dovranno osservare cinque giorni di isolamento. Sei, invece, i positivi trovati nel volto di ieri da Girona: dovranno stare in isolamento per 10 giorni e poi ripetere il tampone, così come pure  i contatti stretti che debbono fermarsi per 5 giorni. Spiega Albani: «Per contatti stretti consideriamo coloro seduti due file davanti e due file dietro al passeggero o ai passeggeri risultati positivi, oltre alla fila stessa. Se poi sono sparsi qua e là scatta per tutti l'isolamento. Siamo in attesa dei risultati dei tamponi - aggiunge - di un secondo volo da Malta e poi aspettiamo l'aereo che atterrerà dalla Gran Bretagna alle 22.30».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA