Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccino anti Covid, ultranovantenne cede dose a madre di un disabile: «Così potrà proteggere il figlio»

Vaccino anti Covid, ultranovantenne cede dose a madre di un disabile: «Così potrà proteggere il figlio»
2 Minuti di Lettura
Sabato 27 Febbraio 2021, 20:49 - Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 10:17

Vaccino anti Covid, ultranovantenne di Massa Carrara cede la propria dose alla madre di un disabile in modo da proteggere anche il figlio. La vicenda è riportata stamani dalla Nazione e segue l'appello lanciato nei giorni scorsi dalla stessa donna che chiedeva che anche i familiari delle persone fragili avessero una prorità nella vaccinazione anti Covid.

«Vaccinate prima lei - ha detto il 91enne - È una mamma con un bambino disabile, lei davvero non può ammalarsi, e non può permettersi di portare il virus in casa. Io ho 91 anni...». L'anziano ha appuntamento dal medico curante di famiglia per la vaccinazione il prossimo giovedì e vorrebbe lasciare il suo posto rinviando a un altro momento il suo turno per vaccinarsi. È da capire se il gesto di generosità del 91enne sarà approvato dall'autorità sanitaria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA