Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tromba d'aria ad Alessandria, scoperchiato il tetto di una chiesa: raffiche fino a 117 km/h

foto
Lunedì 4 Luglio 2022, 20:07 - Ultimo aggiornamento: 20:39

Una tromba d'aria a Spigno Monferrato ( Alessandria), al confine con la Liguria, ha provocato il crollo di metà del tetto di una chiesa. Il luogo di culto era aperto ma all'interno non c'era alcuna persona. Temporali con forte vento in molte altre zone della provincia alessandrina: la stazione meteo sul Monte Giarolo, in alta Valle Curone, ha registrato una raffica di 117 kmh, sulle colline alessandrine 80 kmh. Dalla locale Protezione civile è partita la raccomandazione a prestare la massima attenzione per gli spostamenti lungo la rete viaria, ostruita da detriti e locali allagamenti.

Ad Alessandria la caduta di una pianta lungo la Provinciale 10, tra il capoluogo di provincia e il sobborgo di Spinetta Marengo, ha parzialmente interrotto la carreggiata, con disagi al traffico e alla circolazione. Ad Acqui Terme divelti alberi e segnali stradali. Piante abbattute, tegole sollevate dai tetti e una strada bloccata per un albero a Novi Ligure. Criticità anche a Tortona per rami caduti e sottopassi. Pali pericolanti nella bassa Valle Scrivia strada. In un'altra provincia del Piemonte, nel Cuneese, un fulmine ha danneggiato il campanile di una chiesa del XV secolo a Niella Tanaro; un forte temporale nel pomeriggio si è abbattuto anche su Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA